ENGINEERING IN AMBASCIATA

Il Palazzo dei Marchesi di Amboage, sede dell’Ambasciata d’Italia a Madrid, ha ospitato un evento organizzato da Engineering per presentare ufficialmente Engineering Ingegneria Informatica Spain, la nuova subsidiary del Gruppo per il mercato Energy & Utilities spagnolo. Engineering ha svolto un ruolo fondamentale nel lungo e continuo processo di trasformazione del mercato Energy & Utilities italiano, supportando le aziende nell’implementazione delle soluzioni IT con un approccio propositivo e mettendo a disposizione la sua capacità di coniugare tecnologia e conoscenza del business. Engineering Spain sarà l’azienda con la quale Engineering potrà aiutare le aziende spagnole a realizzare la trasformazione digitale in corso. L’occasione ha quindi portato i maggiori player del mercato a confrontarsi sul tema “La Trasformazione Digitale orientata al mercato Energy & Utilities: il futuro del settore“. Dopo i saluti istituzionali dell’Ambasciatore Stefano Sannino, sono intervenuti Michele Cinaglia, Presidente di Engineering, e Vincenzo Tartuferi, CEO di Engineering Ingegneria Informatica. A seguire la tavola rotonda “Rischi e opportunità della Trasformazione Digitale nel settore E&U” con i rappresentanti di alcune delle principali aziende spagnole del settore, moderata da Jaime Garcia Cantero, analista e direttore dei contenuti di El País Retina. “Tutta la Value Chain del mercato Utilities è in fermento per la Digital Transformation, e le nuove tecnologie come Cloud, Big Data, Intelligenza artificiale, IOT e Mobile ne rappresentano i fattori abilitanti. Ma spesso la vera trasformazione sta nell’immaginare modelli organizzativi e di business diversi da quelli attuali” – ha dichiarato Vincenzo Tartuferi, CEO di Engineering Spain – Ed è questo il valore che vuole portare Engineering Spain: idee, esperienze e soluzioni concrete, ma anche la capacità di guardare avanti e immaginare il futuro. Perché è arrivato il momento di fare scelte coraggiose, essere visionari e non avere paura di provare. E nella trasformazione digitale i primi conquistano posizioni difficilmente raggiungibili da chi insegue.